vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Craveggia appartiene a: Regione Piemonte - Provincia del Verbano Cusio Ossola

Storia

In valle Vigezzo, più comunemente ricordata come la valle dei pittori proprio per la particolarità di aver dato i natali a importanti artisti e averne ispirati molti altri, troviamo Craveggia.
Al pari degli altri centri della valle, nel 1044 Craveggia fu data in feudo dall'imperatore Enrico II al vescovo di Novara sotto il quale potè godere di ampia autonomia, sia amministrativa sia stataria.
I secoli XIII e XIV furono poi caratterizzati dalle lotte tra la famiglia guelfa dei Balcani e quella ghibellina dei Rossi e l'intera valle, seguendo le vicende dell'Ossola, passò di volta in votla dal vescovo al comune di Novara e ai conti di Biandrate.
Quando poi l'Ossola nel 1415 entrò a far parte dei domini dei Visconti, il duca Filippo Maria concesse che la valle Vigezzo avesse un proprio giudice.
Craveggia a partire dal 1447, insieme ad altri centri della valle tra i quali Santa Maria Maggiore, fu data in feudo alla famiglia Borromeo alla quale rimase fino al XVIII secolo.